Devastante tromba d’aria alle porte di Roma, due morti. L’incredibile video

Allagamenti e crolli a nord della Capitale

 

Due morti, feriti, crolli, allagamenti. E’ il bilancio, ancora parziale, della tromba d’aria che si abbattuta a Nord di Roma. A causa del forte vento sono crollati due degli otto piani di un palazzo in via Ancona, in pieno centro a Ladispoli. A perdere la vita uno straniero di 36 anni colpito alla testa dal frammento di cornicione di un edificio in via Duca degli Abruzzi. Altra vittima a Cesano. Un uomo di 60 anni e’ morto dopo essere stato schiacciato da un albero caduto sulla sua auto. La tromba d’aria ha distrutto negozi e gazebo sul litorale e nel centro abitato. Diversi i crolli di alberi e lampioni. La strada statale Aurelia è stata bloccata. Crollata anche la pensilina della stazione ferroviaria. Danneggiate la caserma dei carabinieri e il comando dei vigili urbani. Decine di auto sono state rovesciate dal vento. Ad intervenire vigili del fuoco, protezione civile, forze dell’ordine e militari dell’esercito. Bloccata anche la linea ferroviaria Roma-Civitavecchia. “Ha scoperchiato tutte le case, guardate i pezzi che volano”. Così un testimone ha commentato la forza della tromba d’aria che si è abbattuta su Cesano, mentre filmava la scena con il suo cellulare.

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here