Latina: locali notturni nel mirino, due richieste di chiusura

91

Sui locali notturni della città, in via Lago Ascianghi e via Neghelli, in questi giorni si riaccendono i riflettori. Non soltanto per la concentrazione di gruppi giovanili, per i litigi e il rumore che fino a tarda notte disturbano i residenti della zona. I pub, i ristoranti e le enoteche di queste strade centrali, affollatissimi nel fine settimana, sono finiti, appena una decina di giorni fa, anche nel mirino della questura. I controlli della polizia hanno riguardato in particolare la regolarità delle licenze commerciali di locali pubblici aperti negli ultimi mesi e ufficialmente registrati come “circoli privati”. Gli agenti ne hanno scoperti due non in regola con la licenza, per i quali proprio nei giorni scorsi è stata proposta la chiusura all’amministrazione comunale di Latina, che concede le licenze e dovrebbe in realtà vigilare sulla loro regolarità. Il bilancio dei controlli più recenti disposti dalla questura è di due multe, che ammontano rispettivamente a 6mila e a 9mila euro.

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here