Terremoto di magnitudo 4 ad Ischia, crollate case abitate. Morti, feriti e dispersi VIDEO

Il bilancio provvisorio è di una donna morta e di 25 feriti. 10 persone sepolte sotto le macerie

Scossa di terremoto alle 20.57 fa a Ischia e nella costa flegrea. Centinaia di persone in strada per il panico. Un black out elettrico si è registrato nel centro di Ischia porto. Anche in altre zone dell’isola, come a Barano e Forio, è stata avvertita distintamente la scossa.

Si tratterebbe di una scossa di magnitudo 4.0, a quanto appreso dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che inizialmente aveva sottostimato il terremoto ad una magnitudo di 3.6. Centinaia di residenti e turisti in strada.

Decine e decine di telefonate di richieste da tutta l’isola stanno giungendo al distaccamento dei vigili del fuoco di Ischia che hanno inviato la squadra di soccorso a Casamicciola per una situazione di criticità che è stata segnalata dopo la scossa delle 20:57. Dalle prime informazioni giunte sembra che molte case abitate siano crollate. Il bilancio provvisorio è di una donna morta e di 25 feriti. Ci sarebbero tre nuclei familiari sepolti sotto le macerie di una casa crollata. Skytg24 parla di una seconda vittima ma la notizia non è ancora stata confermata.

«Siamo molto preoccupati. La scossa qui è stata avvertita fortissima». Così al telefono Giuseppe Silvitelli, vicesindaco di Casamacciola, comune dell’isola di Ischia dove si è registrata una scossa sismica. Il vicesindaco aggiunge: «Mi hanno riferito che ci sono lesioni anche nel palazzo del Comune di Casamiccola». Intanto l’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Ne dà notizia il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha chiesto l’intervento della Protezione Civile.

La zona colpita stasera dal sisma a Ischia è la stessa di un famoso terremoto che il 28 luglio 1883 provocò più di 2000 morti e distrusse in particolar modo il comune di Casamicciola. Fra le vittime, anche la famiglia del filosofo Benedetto Croce, allora diciassettenne, che fu estratto vivo dalle macerie.

1 COMMENTO

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here