Coppia pontina nascondeva droga in camera da letto, arrestata dai carabinieri

I carabinieri della Stazione di Lavinio Lido Enea, a conclusione di una serie di appostamenti e pedinamenti nei confronti di soggetti gravitanti nel mondo dello stupefacente, hanno proceduto al controllo di una donna italiana 31enne residente ad Aprilia che era stata notata al confine con il limitrofo comune di Anzio insieme al convivente, 50enne italiano, entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati specifici.

In seguito alla perquisizione domiciliare svolta nel comune di Aprilia sono stati rinvenuti 9,3 kg di sostanza stupefacente di tipo hashish suddiviso in 18 blocchetti da 500 grammi cadauno, occultati all’interno di un soppalco della cucina e di un cassetto della camera da letto, oltre a piccole dosi già confezionate e pronte per lo spaccio al dettaglio. I due conviventi sono stati quindi tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e tradotti rispettivamente presso la Casa Circondariale femminile di Rebibbia e Latina in attesa di udienza di convalida. (Lazio Tv)

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.