One Shot, in arrivo la nuova Webserie made in Latina VIDEO

676

Lunedí 13 Marzo si sono concluse le riprese a Latina della Webserie ONE SHOT prodotta dalla ALKEMICAL PRODUCTIONS e diretta da Simone Albano.
Le riprese sono durate 4 giorni, e sono stati realizzati i primi 4 episodi della prima stagione. Un episodio al giorno perchè la novità di questa Webserie è che il regista ha pensato di girare con una tecnica innovativa per il mondo del web, ossia il Pianosequenza.

La produzione Alkemical Productions che ha preso a cuore questo progetto si sente soddisfatta del progetto.” possiamo dire di essere i primi a produrre in italia una webserie girata totalmente in pianosequenza. Di corti e film ne abbiamo visti tanti, ma di serie tv e web mai.”

L’idea della serie nasce dopo aver girato un cortometraggio in pianosequenza nell’estate scorsa dal titolo “Notte di ordinaria follia” vincitore del Youtube short film festival, il regista voleva scavare nel passato dei suoi personaggi e renderli protagonisti seriali di una storia che va più in la dei 4 episodi.

La storia è ambientata a Latina, in una Latina che ancora una volta sembra dominata dalla criminalità, ma è proprio questa criminalità che viene sbeffeggiata dai protagonisti e la rende ridicola, una commedia che strizza l’occhio ai film di genere, specialmente ai film Tarantiniani e soggetti alla Pulp Fiction, il regista vuole prendere in giro i criminali, quelli veri che esistono nella nostra realtà.

La troupe è composta da professionisti del settore, l’operatore Carlo Sgambato ha lavorato con Michele Placido nell’ultimo film “7 minuti”, mentre il fonico Emiliano Locatelli è ora al cinema con il nuovo film di Simona Izzo “Lasciami per sempre”.

I canali per cercare la serie sono molti, il principale sarà youtube in estate, ma per adesso basta digitare ONE SHOT la webserie su Facebook, instagram e twitter per rimanere aggiornati su tutto. Insomma, dopo il successo della Banda della Migliara, un nuovo successo Pontino sembra farsi avanti.

SHARE

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here