Latina, centinaia in corteo per chiedere “giustizia per Lucky”. Proseguono le indagini dei Carabinieri

Dopo quella di ieri presto ci sarà un’altra manifestazione per Lucky, il cagnolino picchiato brutalmente, chiuso in due buste e gettato in un cassonetto della spazzatura di via Malipiero nel quartiere Q5 a Latina.

Proprio davanti a questi cassonetti si sono ritrovate ieri circa 150 persone che, dopo aver sfilato per chiedere giustizia per il cagnolino morto dopo qualche giorno dal ritrovamento, hanno lanciato in aria alcuni palloncini. Le indagini dei Carabinieri del Gruppo Carabinieri Forestale di Latina intanto proseguono per individuare l’autore del barbaro gesto. I militari hanno ascoltato già diverse testimonianze, altre verranno ascoltate a breve. Viene seguita una pista precisa, anche se massimo è il riserbo al momento. (Lazio Tv)

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.