Donna di Latina si toglie la vita a Siracusa. Era un maresciallo dei Carabinieri

4217

Tragedia la scorsa notte a Siracusa. Licia Gioia, 32enne originaria di Latina, in servizio nella città siciliana come maresciallo dei carabinieri, si è suicidata con un colpo di pistola.

Ad assistere alla tremenda scena il compagno che ha tentato inutilmente di disarmare la donna. L’uomo ha riportato una ferita di arma da fuoco al ginocchio.

La procura del capoluogo siciliano ha aperto un’inchiesta. L’autopsia e l’interrogatorio del compagno della donna, ora ricoverato per la ferita alla gamba, cercheranno di fare chiarezza sull’intera vicenda. E’ stato proprio l’uomo a dare l’allarme.

2 COMMENTI

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here