Attentato terroristico in Germania, furgone piomba sulla folla: morti e feriti

Vivaio Dueggi 728×150 top articoli

Il terrorismo torna a colpire in Germania: un furgone è piombato sulla folla nel centro di Muenster, nell’ovest della Germania, causando almeno tre morti e 30 feriti, sei dei quali molto gravi. Poco dopo il conducente si sarebbe suicidato sparandosi un colpo alla testa. Lo rende noto la polizia del luogo.

L’attacco è avvenuto vicino alla piazza Kiepenkerl nella parte vecchia della città del Nordreno-Vestfalia: il camioncino si è scagliato contro i tavoli all’aperto di un ristorante dove erano seduti i clienti. Gli abitanti sono stati invitati a evitare la zona mentre gli elicotteri sorvolano la città. Gli agenti hanno chiesto anche l’intervento degli artificieri per verificare se a bordo del furgone vi fossero esplosivi.

Nel dicembre 2016, un camion era piombato sulla folla in un mercatino di Natale di Berlino, uccidendo 12 persone tra cui una giovane italiana. L’attentatore, Anis Amri, fu poi ucciso dalla Polizia italiana a Sesto San Giovanni.

Rispondi a

Please enter your comment!
Please enter your name here